A.G.I.R.E. Srl

Progetto DANUBENERGY

Il progetto di valenza europea DANUBENERGY studia la resa energetica delle diverse biomasse presenti nelle regioni di progetto all’interno della metodologia IFBB (progetto PROGRASS), che suddivide in fase liquida e fase solida gli sfalci da incolto improduttivo perifluviale o perilacuale (ovvero lungo le sponde dei fiumi e dei laghi).

Data Pubblicazione:
30 Settembre 2020

Progetto DANUBENERGY

Il progetto di valenza europea DANUBENERGY studia la resa energetica delle diverse biomasse presenti nelle regioni di progetto all’interno della metodologia IFBB (progetto PROGRASS), che suddivide in fase liquida e fase solida gli sfalci da incolto improduttivo perifluviale o perilacuale (ovvero lungo le sponde dei fiumi e dei laghi).

In provincia di Mantova, il progetto DANUBENERGY prevede la raccolta di biomasse (canna palustre e carice) lungo le rive dei laghi del capoluogo. In seguito la biomassa viene inviata all’impianto fisso di Baden Baden (DE) per le analisi sperimentali. Infine la fase dimostrativa: ospitare il Blue Conrad in modalità operativa con l’allestimento di un’area pubblica e l’organizzazione di una o più sessioni illustrative/dimostrative.

Coordinatore del progetto è Energy Agency of the Regions (AT). AGIRE è co-ideatore del progetto, nel team internazionale in fase di conduzione. Ha coinvolto la Provincia di Mantova come supporter alle attività di progetto. DANUBENERGY ha una durata di 30 mesi ed è finanziato da Central Europe con un budget di 1.777.825 euro.

Link web site: DANUBENERGY

I Partner del Progetto

Energy Agency of the Regions (AT), AGIRE (IT), BIOMASA (SK), CATRO (SL), Competence Centre Naturemanagement (AT), Environement Technique Baden Baden (DE), Energy Agency of Zlín region (CZ), HUKE waste treatment (HU), Bavarian Research Centre for Agricolture (DE), Poznan University of Life Sciences (PL), Kassel University (DE).

Ultimo aggiornamento

7 Dicembre 2020, 22:50